mercoledì 13 agosto 2008

Ho visto gli elicotteri sopra la mia testa

Questa mattina alle 8 e 30 il termometro e il barometro raccontavano di 21gradi e 90% di umidità. Dopo la pioggia di questa notte i sentieri e le strade bianche del parco fumavano come turchi e l'atmosfera da Vietnam creava sopra la mia testa ombre di elicotteri, fantasmi di un'epoca trascorsa ...acc... ma questo è Apocalypse Now......uno dei miei film preferiti .... ma ritorniamo all'argomento di questo post...!!! Non credevo di riuscire a correre 12km anche se il tempo non dice nulla (1h07’53”). Sono partito cauto visti gli ultimi eventi e scavalcato i 5km con un tempo misero (27’18”), li ho poi doppiati con un altrettanto miserevole (56’07”). OK va bene così, pazienza e anche i tempi arriveranno, da quella domenica in montagna mi sembra di essere ritornato indietro di 1 mese. Anche se devo dire che ho avuto delle buone sensazioni (leggi soddisfazione), gambe e fiato crescono, anche se in questo momento ho qualche problemino in più con le gambe. Comunque se penso che è solo la seconda volta che corro 12km in un sol boccone cosa desidero di più. Inoltre ho avuto l’emozione del mio nuovo Garmin 205, non so se ho guardato più lui o la strada.

Nessun commento: