sabato 23 agosto 2008

Mettiamola così, ero bello carico......

Sarà stato l’elastico che mi sono portato dalla montagna, sarà che penso ad una cosa e ne faccio un’altra, oppure ancora che nella mia testa regna l’anarchia totale. Resta il fatto che mi ero prefisso di fare 12km lenti e ne ho fatti 10 a cannone per le mie attuali possibilità. Mi sono migliorato sui 10km di quasi 1 minuto con una media di 5’20” che mai avevo visto in questi 3 mesi e con il km più veloce ripetuto 2 volte: il 4° e il 10° con 5’07” che è anche il mio tempo migliore sul km da quando corro. Proprio io che finivo le mie sedute arrancando. Poi mi sono concesso 2minuti di riposo passivo camminando allegramente e ho fatto altri 2km leggeri, rispettivamente in 5’46” e 5’38”. Insomma sono sempre stato al di sotto di quel 5’48” che è stata la media dei 15km corsi proprio sabato scorso. Il termine “amministrarsi” per ora, è per me arduo da mettere in pratica. Dovrei essere soddisfatto per essermi migliorato e un po lo sono, ma c’è sempre questa costante per me difficile da controllare, almeno fino ad ora, e per uno che vanta un sogno o che aspira a qualcosa al quale invece il requisito “amministrare” è fondamentale non è proprio il massimo. Mi consola un risultato, e cioè di aver corso l’ultimo km con un buon tempo facendo le dovute proporzioni con gli altri km. A voi l’ardua sentenza o consigli in merito.

3 commenti:

Furio ha detto...

Mettiamola così..non avrai per sempre energie e la voglia di tirare sempre; all'inizio è normale per tutti, poi con i primi acciacchi e la stanchezza ti passerà..
Migliorare ora di minuti è normale, se provi un 10000 in pista potresti rimanerne stupito; questo stato di grazia ci sarà per mesi.

Ciao

Michele ha detto...

Si convengo con Furio comunque è bello correre a tutta col vento tra i capelli

Alvin ha detto...

Per ora che non segui tabelle corri pure a sensazione e fatti portare dal cuore, appena ti prefiggi un traguardo cerca di "seguire" una traccia indicativa..intanto divertiti così!Per il resto, Furio ha sempre ragione.