sabato 6 settembre 2008

8km così...tanto per gradire

Gli obiettivi di oggi erano due: allenamento di 8km con i primi 3 corsi in scioltezza dopo la performance di giovedì e l’inserimento al 4km di un allungo veloce, col tentativo di migliorare il tempo sul km secco che attualmente è il più vecchio tra le mie prestazioni, dando una parvenza al tutto di un Fartlek casereccio che devo ammettere è il modo di allenarmi che più gradisco ed è anche quello che più si avvicina al mio correre a sensazione. Risultato: 1km corso in 4’09” meglio del vecchio 4’19” e l’ultimo km in 4’43”. Domani credo di fare un lungo di 15 – 16 – 17 boh vedremo…

1km(5’26”) 2km(5’09”) 3km(5’24”) 4km(4’09”) 5km(5’30”) 6km(5’31”) 7km(5’22”) 8km(4’43”) MEDIA 5’10”

4 commenti:

albertozan ha detto...

in effetti il Fartlek nasce proprio come allenamento a sensazione e secondo me andrebbe fatto proprio così: Bravo Dani!

Mathias ha detto...

vero che intriga il km secco? secondo me continuando così ci sfideremo anche sugli 800 4o0 200 e 100 metri :-) io per ora mi limito al 1000, ma ti confesso che un pensierino ai 100 per provarli ce l'ho già fatto.. eh eh

Danirunner ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Danirunner ha detto...

@albertozan - grazie Alberto. In effetti credo proprio che attualmente sia il lavoro che più mi si addice anche se dovrei perfezionarlo un pochino.
@mathias - per ora cerco di avere dei parametri su cui lavorare e arrivare a delle conclusioni e credo che siano ancora tutti poco veritieri sulle mie probabili potenzialità, siano queste ottime, buone, sufficienti o mediocri; dopo di che mi dedicherò alle distanze lunghe che sono quelle che mi interessano maggiormente. In questo momento distanze sotto il km non mi intrigano più di tanto, però come dicono i saggi "mai dire mai"