domenica 9 novembre 2008

Semplicemente Giorgio Calcaterra

Voglio festeggiare qui sul mio blog un grande, Giorgio Calcaterra che tutti voi ben conoscete. Fresco campione del mondo e d'Europa della 100 km, titoli conquistati tra l’altro col PB a Tarquinia, nella tradizionale e bellissima 100 km degli Etruschi. E per uno come me affascinato dalle lunghe distanze, Giorgio è senz’altro uno degli ultramaratoneti che più ammiro. Non dimentico poi la grande prestazione della squadra azzurra con gli altri ragazzi: Marco D’Innocenti, Andrea Rigo e Francesco Caroni che hanno vinto il titolo mondiale ed europeo a squadre. Tra le donne, bravissima Monica Carlin, medaglia di bronzo.

Leggi il comunicato da Runners.it http://www.runners.it/public/Documenti/Comunicati/6910/Ultramaratona%20degli%20Etruschi%20valida%20come%20Campionato%20del%20mondo%20e%20europeo.doc

4 commenti:

Anonimo ha detto...

onore e gloria ad ANDREA RIGO.
1)ha 39 anni
2)corre appena da 4 anni
3)è solo alla 2a 100km della carriera
4)relativamente al suo livello si allena poco (ma bene)
5)un atleta nazionale che non "se la tira", è disposto a mettersi in discussione e ad assorbire idee interessanti anche da chi non è forte come lui
6)da giugno si è migliorato di 23 minuti
7)è colpa sua se la birra è cara...
luciano er califfo

R. Davide ha detto...

Bellissima questa foto di Calcaterra! concordo con il Califfo, ha detto delle importantissime affermazioni.
Ciao

Danirunner ha detto...

@luciano er califfo, grazie Luciano per il contributo che hai dato dando queste notizie rendendo degnamente omaggio anche ad Andrea che per certi versi è molto più vicino a molti di noi come storia podistica che non quell'extraterrestre di Calcaterra.

@davide, concordo con te Davide sia sulla foto che sulle dichiarazioni di Luciano.

runners per caso ha detto...

se interessa ho pubbblicato le mie umili foto della 100km di tarquinia e del mitico Giorgio

ciao ragazzi..viva Giorgio viva Rigo viva la nazionale...