sabato 16 maggio 2009

Preparazione simil "adsl"!!!

Dopo 3/4 giorni di problemi tecnici alla linea adsl dovuti all’allineamento (così mi hanno detto!) a causa dell’aumento della velocità, finalmente riesco postare! Continua la mini-preparazione per i primi veri impegni, (le 5 tappe del Giro del Varesotto). In questo periodo antepongo allenamenti veloci (tanto per rimanere in tema adsl) a quelli di fondo, meno km ma più qualità insomma, visto che le gare stesse hanno caratteristiche veloci essendo brevi (5,5/6,5 km) e completamente su asfalto, anche se alcune sono leggermente collinari.

Lunedì: 10,56 km di lento in compagnia del mio amico Claudio. Media 5’30”/km.

Martedì: Riposo

Mercoledì: 2^ volta in pista, 9,45 km in tutto tra riscaldamento, allunghi e 2*1000 buttati lì così!!! per la prima volta su di una pista col tentativo di scendere sotto i 4’. La pista è strana! Mi sembra di non spingere, di non andare! anche se l’impegno è tanto, sulla strada percepisco maggiormente il senso della velocità; il 1^ chilometro l’ho chiuso in 3’48”, dopo qualche minuto parto per il 2^ e l’ho corro in 3’54”. Un 3^ probabilmente non sarei riuscito a completarlo in un tempo decente! Cmq finisco l’allenamento soddisfatto. Per la prima volta sono sceso sotto i 4’. Oggi ho provato le Mizuno Wave Elixir 3 appena acquistate. Ora tocca alla strada!

Giovedì: 10,35 km di medio su sterrato e poco asfalto (80%/20%). 4’44”/km. Allenante ma tanta fatica per portarlo a termine.

Venerdì: Riposo

Sabato: 8,61 km di lento alla media di 5’29”.

Domenica: Domani, simulazione sulla distanza (5,5/6 km) col passo che dovrei tenere, almeno nella prima tappa, che pare essere quella più veloce.

13 commenti:

La Polisportiva ha detto...

meglio i problemi di allineamento che quelli di allenamento...

Diego ha detto...

Anche se stai velocizzando, non dimenticarti il lungo lento (le radici di un albero devono essere forti !).

the yogi ha detto...

hmm, saresti un bell'avversario...

Danirunner ha detto...

LA POLISPORTIVA sicuramente molto meglio!!!

DIEGO In proporzione se stai preparando il passo per gare di 6 km correre dei lenti di 8/10 km sarebbero in effetti dei lunghi! convieni? da metà giugno in poi inizierò ad allungare in preparazione delle prime mezze autunnali!

THE YOGI allora saremmo dei bei avversari!!!

Lucky73 ha detto...

e sei sceso alla grande! 3.48 e poi 3.54 son tempi di tutto rispetto. Poi dopo il 1° km velocissimo non hai pagato tanto dazio ....hai una gran bella velocità di base! Sul tartan è completamente diverso dalla strada. Devi abituarti anche alle curve .....ma a certe velocità da davvero i brividi !!

Pimpe ha detto...

ciao Dani, come ti trovi con le mizuno elixir 3 ?

Danirunner ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Danirunner ha detto...

LUCKY73 le curve sembrano eterne e non finiscono mai!!! è questione di abitudine penso!

PIMPE bè le ho provate solo in pista e per quella pochissima esperienza che ho del tartan le ho trovate più adatte delle Skylon (troppo morbide e ammortizzate secondo me!) domani le proverò anche su asfalto. Da quel poco che riesco percepire però è che le Mizuno siano adatte per le gare più veloci come quelle che andrò a fare nei prossimi giorni. Mi sembrano più precise nella calzata, come sempre è una quatione di piede, inoltre hanno una leggera antipronazione e non ho ancora capito se mi può servire Vedremo!

Diego ha detto...

Quando fai delle gare corte: il lungo lento deve essere almeno di 15 km.

Danirunner ha detto...

DIEGO non mi tornano i conti delle percentuali! cmq per quanto mi riguarda sono sufficienti 45/50 km settimanali come preparazione per qusti tipi di gare!

Furio ha detto...

Ciao Dani, ti sconsiglio le ripetute in pista, che tra l'altro dovrebbero essere più corpose.
Variazioni di ritmo su strada, corto veloce, fondi medi e progressivi fan per te; in pista si rischia troppo, soprattutto se non si è già abituati con le variazioni almeno.

Danirunner ha detto...

Hai perfettamente ragione FURIO! la pista per ora è solo una piccola parentesi, ecco perchè di 1000 ne ho fatti solo due, capisco che non sono pronto per quel tipo di seduta e su quel tipo di terreno! ci vado più che altro per incontrare qualcuno della società e "rubare" (sportivamente parlando) qualcosa dagli altri!!!

Furio ha detto...

..e fai bene, se si va in pista già acciaccati i problemi si amplificano; guarda che è successo a me in poche settimane (con due sessioni di pista).
Avevo già un leggero mal di schiena e mi son bloccato, non penso sia un caso e le scarpe erano buone sta volta..
Ciao