venerdì 24 luglio 2009

Ci sono anch'io!!!

Beh che dire! Quando si arriva a commentare una gara e una festa come lo è stata quella di ieri sera ad Arsago Seprio, dopo che gli amici: Beppe, Mario (CORSAMICA), Matteo e Antonio Puricelli hanno già evidenziato con maestria: soggetto, sceneggiatura e regia, l'avvenimento podistico, al sottoscritto non resta che sottolineare alcune scene andate in onda nella bella serata di fine Luglio, tappa finale del trofeo Corri con Pu.Ma.
Ma soprattutto quando si torna tardi alla sera dopo la gara e il mattino seguente si esce di casa alle 7.30 per farvi ritorno alle 18:30 e scrivere il post quando ormai tutti sono già proiettati verso la prossima di Besozzo ...
beh che aggiungere a tutto ciò ...

Per quanto riguarda la mia prestazione ho solo un aggettivo: scialba! È stata una prova incolore su di un percorso veloce e nervoso, anche se alla fine l’86esima piazza su circa 350 partecipanti non mi sembra poi così da buttare.
La cosa mi ha stupito non poco, tenendo conto di aver realizzato una media di 4’17”/km, poco soddisfacente, mi sarei aspettato una posizione peggiore. L’unica spiegazione che mi viene da dare sarebbe quella di considerare la qualità dei miei antagonisti non eccelsa, non tanto trai primi, visto il parterre alla partenza: Brambilla, Demuru, vincitore del circuito Corri con Pu.Ma, Giordano Piffero e Paolo Bassetto, e non ultimo l’amico Matteo Raimondi, giunto secondo, ma più che altro la scarsità di gente dal passo intorno ai 4’, poco sopra o poco sotto.
Ma i riflettori hanno evidenziato il meglio del dopo corsa, ricco spazio gastronomico onorato e reso ancor più prestigioso dalla bella presenza dei bloggers: Mario di Corsa Amica, autore dellle immagini: fotografiche e filmate della serata, Beppe di PlayBeppe, il piede d’oro in persona! Matteo Raimondi, brillante atleta, nonché eccellente testimone con i suoi racconti sempre coinvolgenti e mai banali, Antonio Propato dei Runners Quinzano, quelli dell’asinello! gruppo appassionato e onnipresente; insomma gente che con i loro racconti e immagini fotografiche contribuiscono a testimoniare lo spirito sportivo ma soprattutto di amicizia che regna nella stramaggioranza dei runners di casa nostra.
Senza dimenticare inoltre lo spirito organizzativo e di informazione del giorno dopo che contraddistingue Antonio Puricelli, artefice delle corse a tappe nella nostra provincia.

Cmq l’amico Beppe mi ha convinto e domani sarò anch’io della partita in quel di Besozzo! Sarà il mio esordio nel “Piede d’Oro”.
Sono stato breve, ma spero di avere molto di più da raccontare domenica mattina.
La fotografia sopra è by CORSAMICA

6 commenti:

the yogi ha detto...

in effetti la tempistica è fondamentale, ma un immagine può dire più di mille parole...

Danirunner ha detto...

THE YOGI
Beh si in effetti hai ragione! meno male che esisitono le immagini allora!

Playbeppe ha detto...

Per un attimo ho pensato che te la saresti voluta cavare con il "telegraficamente parlando!"
^_^
E invece finalmente leggo anche il tuo commento!
Son contento che stasera sarai della partita a Besozzo: vedrai che non resterai deluso!
A stasera!
Ciao

Lucky73 ha detto...

non c'è tantissima gente che corre, oggi, sui 4 al km ...quindi correndoci vicino sarai sempre tranquillamente nella prima metà ...in qs gare ancora meglio e se migliorerai potrai anche essere premiato di categoria.....

corri veloce, ti piace il clima tapascione come a me. Sei un tapagonista :-)

Danirunner ha detto...

PLAYBEPPE
Sono certo che non rimarrò deluso...spero! vengo a fare il tifo per te, oltre che a correre!!!

LUCKY
Si però questa volta ce n'erano di meno! e poi non è tanto vero che non ce ne sono! se guardi la classifica generale del Varesotto e della Jackpot, scopri quanti sono ormai che hanno questo passo nelle gambe!

In queste due manifestazioni mi sono classificato nel bel mezzo della classifica, ad Arsago invece nonostante fossimo in 350 mi sono piazzato 86^ e con una media mica tanto da fulimne di guerra (4'17")!

Bello il termine tapagonista!!!

Alberto Bressan "Pasteo" ha detto...

Se questa volta hai corso una gara scialba vedrai che la prossima andrai meglio.
Ciao Dani